Il Gelato in Fiore al Sigep

Il Salone internazionale dell’arte dolciaria artigianale presenta quest’anno grandi novità in materia di ricerca scientifica applicata al gelato artigianale. La manifestazione,  organizzata da Italian Exhibition Group, svelerà i risultati degli studi condotti dal Centro di Ricerca e Innovazione sul Gelato artigianale, nato da un accordo tra AIIPA, Sigep e Defens (Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la nutrizione, l’ambiente dell’Università di Milano). Obiettivo principale del CRIGA è svolgere attività scientifica nel campo degli ingredienti composti per gelato e delle materie prime, spaziando dalla microbiologia e chimica del gelato sino alle proprietà tecnologiche e alla sicurezza alimentare: per esempio, come utilizzare alcuni dolcificanti, grassi ed emulsionanti alternativi per la produzione del gelato artigianale. “Davvero interessanti – ci dice  Osti, presidente di AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari) – i risultati della ricerca relativa all’utilizzo dell’organogel – olio di girasole come ingrediente alternativo alla panna per la componente lipidica del gelato: si sono osservati notevoli benefici nutrizionali e migliori caratteristiche qualitative dei prodotti”.

I Maestri della Gelateria italiana presenteranno invece il Gelato… in Fiore. Sinonimi di armonia e benessere, i fiori hanno proprietà benefiche e curative, tanto da essere utilizzati nelle arti più diverse. Largo spazio, quindi, a fiori eduli come l’agerato, la begonia, le bocche di lupo, la calendula e tanti altri. Abbinati alle spezie, si aprono inesplorate strade di gusto e nuove tendenze di consumo consapevole.

Altro esordio nella manifestazione riminese sarà quello della Federazione Italiana Gelatieri, presieduta da Nicola Netti: nata un anno fa, conta già ottocento iscritti. Per sapere tutto su gelato artigianale e tradizioni, i focus sono organizzati proprio da loro. Per il programma intero ecco il link: www.sigep.it/eventi/programma/programma-eventi

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>