Giovanni Verga e Andrea Finocchiaro, letteratura e cucina si sposano a Catania

Ci voleva il genio di Andrea Finocchiaro, chef internazionale e presidente di Ristoworld, per creare un binomio – colto, assolutamente “vero” e mai banale – tra i Malavoglia e i dolci siciliani. Con la sua invenzione “Provvidenza”, dedicata appunto al celebre romanzo di Giovanni Verga, ha voluto rendere omaggio a una sua passione e a uno scrittore che ha amato visceralmente la sua terra.

Giorni fa la presentazione di “Provvidenza” a palazzo degli Elefanti: con il  sindaco di Catania, Salvo Pogliese, c’erano Gioconda Lamagna, direttrice del parco archeologico e paesaggistico di Catania e Valle delle Aci, Giovanni Laudani, manager che progetta e valorizza i restauri della casa museo di Verga, lo scrittore e critico lettarario Giuseppe Manitta, e Anna Martano, prefetto dell’accademia italiana gastronomia storica, oltre alla famiglia Verga eMarcello Proietto di Silvestro, direttore di Ristonews Ristoworld, il che testimonia come si parlino e interagiscano le varie anime della cultura catanese e siciliana.

Con un semplice omaggio alle proprie passioni letterarie, Finocchiaro è riuscito a coniugare alta cucina e territorio. Il dessert, che richiama profumi e sapori siciliani rievocati dallo stesso Verga nei suoi capolavori, come il limone, la  nespola, il lupino, è stato simbolicamente donato alla città (ogni pasticcere sarà libero di riprodurlo): cultura e partecipazione sono alla base della celeberrima grandezza creativa di Catania e dei catanesi.

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>